I servizi domiciliari: raccontare e raccontarsi

Abbiamo scritto del nostro lavoro, fra ricerca e testimonianza

…scrivere chiarifica, rende consapevoli, fa crescere comunica…

è un mezzo potente per coloro che pensano con il cuore e sentono con il cervello

Nel 2013 Cogess ha raggiunto il traguardo dei trenta anni di attività: un lungo percorso di cooperazione prevalentemente incentrato sulla domiciliarità e sulla territorialità degli interventi di aiuto.
Per realizzare in modo pieno e non ritualistico la nostra esperienza abbiamo realizzato tra il 2012 e il 2013 un complesso e articolato progetto di laboratorio di scrittura professionale, che ha coinvolto dirigenti, coordinatori, operatori di varie professionalità e ancora consulenti, interlocutori istituzionali e del territorio sul tema della domiciliarità e territorialità che rappresenta la nostra esperienza lavorativa lunga 30 anni.
Dal progetto è nata una pubblicazione, recentemente edita da Maggioli, dal titolo “I servizi domiciliari: raccontare e raccontarsi”, che segnaliamo come contributo
a testimonianza dei valori, delle motivazioni e professionalità che si sono espresse nel lungo percorso umano e professionale di Cogess nel territorio

– Cliccare qui per scaricare la scheda del libro in formato pdf

longoni