lets-go-esiti_img

LETS GO! Misura di sostegno agli Enti di Terzo Settore

“Il 19 febbraio 2020, il Covid-19 è entrato prepotentemente nelle nostre vite, sconvolgendo le nostre abitudini, minando le nostre certezze, rarefacendo i rapporti sociali, togliendo lavoro, scuola, servizi.Parole come isolamento, distanza, rischio, contagio, solidarietà, empatia, relazione, cura e prossimità, stanno assumendo un significato “nuovo”. Abbiamo dovuto adattarci, in modo traumatico, aduna realtà completamente diversa, sia come singoli che come comunità; un’esposizione apparentemente condivisa al rischio, alla vulnerabilità e alla morte ci ha imposto un modo diverso di pensare e di relazionarci.”

A distanza di qualche mese dall’inizio della pandemia Fondazione Cariplo ha emesso il bando LETS GO con la finalità di preservare i servizi resi dagli enti diterzo settore negli ambiti di intervento delle Aree Servizi alla Persona, Arte e Cultura e Ambiente.

Cogess, viste le difficoltà che stava affrontando, ha deciso di partecipare con la proposta “Centralità della domiciliarità” e si è vista assegnare un contributo di 66.000 euro che l’hanno aiutata a reagire, riorganizzare i servizi, tutelare fruitori e operatori nel lavoro di tutti i giorni a fianco delle fragilità.

 

 

Genitorionline-S.Andrea

#genitorionline

In collaborazione con le diverse scuole del Comune di Biassono ed in rete con il progetto “Good Morning Brianza” promosso dell’ufficio di piano – ambito di Carate Brianza

PRESENTIAMO:

DUE SERATE APERTE PER DISCUTERE SU COME AFFRONTARE LE SFIDE EDUCATIVE DELLA NOSTRA EPOCA

 

La partecipazione alle iniziative è gratuita. Le serate si svolgeranno on-line sulla piattaforma Zoom.

E’ necessaria l’iscrizione che deve avvenire tramite una mail di richiesta a: progettazione@cogess.it

 

 

 

 

 

 

 

Ambito territoriale di Carate Brianza
Comune di Biassono

 

WhatsApp-Image-2021-04-09-at-11.03.36

ASSISTENZA ALLA COMUNICAZIONE

Oggi vi presentiamo uno degli ambiti in cui Cogess si è specializzata nel tempo: l’Assistenza alla Comunicazione.

Gli interventi di assistenza alla comunicazione sono volti a sopperire alle difficoltà nella comunicazione e nella partecipazione che gli studenti possono incontrare nel raggiungimento dei risultati scolastici e formativi a causa di limitazioni visive o uditive. I progetti individuali tengono conto delle indicazioni di tutti gli specialisti coinvolti, al fine di promuovere una cultura di effettiva inclusione.

Si rivolgono a:

Alunni frequentanti percorsi educativi, scolastici e formativi dalla scuola dell’infanzia all’istruzione secondaria di secondo grado e alla formazione professionale, in possesso di certificazione di disabilità sensoriale.

 

Condiviamo alcune foto del lavoro che le educatrici specializzate in assistenza alla comunicazione fanno con i bambini e i ragazzi, servendosi di competenze ma anche di fantasia, creatività e manualità!

 

 

Adomaker-blog

Progetto ADOMAKER. Adolescenti fragili insieme per costruire relazioni

Grazie ad una iniziativa di Mutua Cesare Pozzo abbiamo avuto l’occasione di raccontare il Progetto AdoMaker, realizzato in coprogettazione con il Comune di Milano nel territorio del Municipio 3 con ragazzi adolescenti.

Fare gruppo, creare relazioni, socializzare.

Sfide che l’emergenza sanitaria ha reso ancora più ardue ma allo stesso interessanti, mettendo il luce risorse e potenzialità educative degli strumenti digitali come mediatori della relazione.

A questo link il racconto dell’intervista dove emergono i nodi cruciali del progetto e gli obiettivi raggiunti !

 

 

Adolescenti fragili: insieme per costruire relazioni

Il Giornalino della Bibarà

In questo momento più che mai siamo tanto impegnati per cercare di stare accanto alle persone.
Vi presentiamo una delle iniziative che stiamo portando avanti sul territorio di Milano, un Giornalino di quartiere per raggiungere i bambini e i ragazzi della Bibarà!
Qui sotto puoi scaricare il primo ed il secondo numero… sperando di farvi un po’ di compagnia!

invito_cura_domiciliare_territorio_sfondo

Verso una cura domiciliare di territorio

I servizi domiciliari sono uno degli assi portanti del welfare e dell’assistenza, ma l’organizzazione attuale del sistema richiede un ripensamento generale, investendo sulla prossimità, la comunità, e il territorio

“Verso una cura domiciliare del territorio”

30 Giugno 2020 – Ore 10.00 – L’incontro si terrà online via Google Meet

Per partecipare e ricevere il link scrivere a segreteria@aclilombardia.it

 

lombardia-scaled-1024x768

“Quartieri all’Opera”

Avreste mai immaginato di trovarvi fuori dal balcone un’opera lirica raccontata da una compagnia teatrale professionista?

In alcuni cortili del Municipio 3, all’interno del progetto Quartieri all’Opera, tutto questo è possibile!!!

La compagnia Fuori Opera racconterà

Elisir D’Amore

16 Settembre 2020 – Ore 18.00 – Cortile Via Botticelli, 6

23 Settembre 2020 – Ore 18.00 – Cortile Via Amadeo, 29

30 Settembre 2020 – Ore 18.00 – Cortile di Viale Lombardia, 65

07 Ottobre 2020 – Ore 18.00 – Cortile di Piazzale Dateo, 5

Per partecipare e prenotare il tuo posto clicca qui:

https://www.quartieriallopera.it/prenotazioni/

Progetto “Quartieri all’Opera” promosso da Cogess insieme a BES cooperativa sociale, cooperativa spazio Ireos, Eureka! coop sociale, con la collaborazione di Milano Positiva APS e con il contributo del Comune di Milano.

Immagine-2-1

COGESS da oggi sul portale cittadino WEMI

È online all’indirizzo wemi.comune.milano.it il nuovo portale WeMi, curato dal Comune di Milano grazie al finanziamento del PON Città Metropolitane 2014-2020 che ha visto tutte le realtà presenti impegnate in un complesso lavoro di sviluppo e progettazione.

Cosa potete trovare

Wemi ti permette di trovare soluzioni personalizzate, scambiare esperienze e sperimentare nuovi servizi di welfare.

In particolare garantisce: – ascolto; – informazione; – orientamento, – condivisione dei servizi; – volontariato.

Ci troverai con i nostri servizi: – educativi; – socio-assistenziali; – psicologici; – di prossimità; – di supporto allo studio; – di accompagnamento; – di socializzazione. E molto altro !!!

Visita il portale e scopri tutti i servizi a disposizione dei cittadini.

Se ci conosci e vuoi lasciare una opinione sui nostri servizi lo potrai fare sul portale Wemi, aiuterai così altri cittadini ad orientarsi nella scelta.

 

Progetto-senza-titolo

PROGETTO SMART WORKING

Abbiamo concluso il percorso formativo finanziato da Regione Lombardia nell’ambito dell’Avviso Pubblico per l’Adozione di Piani Aziendali di Smart Working.

POR FSE 2014-2020 ASSE I – Azione 8.6.1

 

Il finanziamento ha consentito di formare i referenti di area sul tema dello smart working e di ammodernare e adeguare alle nuove esigenze le dotazioni strumentali (pc portatili, smartphone, tablet).

Il percorso ha portato alla redazione e sottoscrizione del Regolamento dello Smart Working.